RAID Shadow Legends: guida per principianti e novizi

In questa pratica guida troverete i consigli principali e le linee guida utili a muoversi correttamente all’interno del gioco.

Dopo il video di presentazione e la parte iniziale che vi permetterà di scegliere il vostro campione principale all’interno di un database vasto di personaggi, verrete catapultati all’interno del gioco vero e proprio, con diversi oggetti sbloccati e varie possibilità. Il gioco si presenta come un gioco di ruolo a tema fantasy, con una gestione a turni e un database di campioni con un numero superiore ai 300, comprendenti 15 classi personaggio, le quali daranno libero sfogo all’immaginazione, dandovi la possibilità di interpretare ciò che più desiderate, partendo dai Sub-umani fino agli Immortali. Il gioco consiste in una campagna suddivisa in 12 livelli, e il suo obiettivo è quello di completare le varie missioni.

Dopo questa breve introduzione, passiamo alla vera e propria guida

  1. Livellare

Dopo aver scelto il vostro campione iniziale ed essere entrati all’interno del gioco, la prima cosa da fare è iniziare a livellare il vostro personaggio. Indipendentemente dal PG che avete scelto, dovrete impegnarvi a iniziare la campagna, in modo da ottenere 3 stelle per ogni livello. Non spaventatevi se all’inizio doveste riscontrare qualche difficoltà, questo è del tutto naturale, andando avanti con il gioco prenderete più dimestichezza e sarete in grado di livellare con facilità. La regola principale? non usare mai campioni epici o leggendari come sacrifici per livellare i vostri campioni, piuttosto usate quelli rari e comuni. Per alzare il livello del vostro campione è necessario affiancare i personaggi comuni ad esso, portandoli nei livelli della campagna. Questi anche morendo, continueranno a darvi esperienza, facendovi salire di livello. L’obiettivo di questa prima fase è portare il vostro campione iniziale ad avere 6 stelle ed equipaggiarlo di un buon set di oggetti, portandovi cosi ad affrontare anche le sfide più difficili con più tranquillità.

2. Combattimenti

 

I combattimenti in RAID sono suddivisi su diversi round nei quali avrete la possibilità di schierare diversi nemici e di giocare addirittura un boss nel round finale( questo è possibile solo se state combattendo nel round finale di un capitolo di una campagna, nelle roccaforti o in altre modalità). Nella schermata combattimento possiamo ritrovare tre barre: La barra della salute( si rigenera leggermente alla fine di ogni round, quindi meditate la strategia migliore per combattere i vostri campioni), La barra del tempo(è una barra gialla, quando piena potrete fare la vostra mossa) e il colore di livello. Quest’ultimo vi da la possibilità di comprendere le affinità dei vostri campioni; di fatto esistono 4 affinita in RAID: Magia, Forza, Spirito e Vuoto. Il Vuoto non non presenta debolezze, mentre le altre 3 affinità presentano sia punti di forza che di debolezza. Ogni volta che si seleziona una mossa appariranno dei triangoli rossi, verdi o gialli sui nemici i quali vi faranno capire se siete più o meno forti rispetto ai vostri nemici.

3. Roccaforti, clan e generalità

All’interno di RAID non troverete solo la missione principale. Andando avanti sbloccherete varie modalità come le roccaforti( troverai equipaggiamento), l’arena( dove sfidare in combattimento altri giocatori) e i clan, ai quali ti potrai unire dopo aver sconfitto il boss, per ottenere un equipaggiamento aggiuntivo.

4. Potenziamenti campioni

Ogni eroe appartiene a una tipologia ben distinta: Difesa, attacco, assistenza e HP. Potenziandoli con equipaggiamenti specifici alla loro tipologia sarà più semplice affrontare nuove sfide. Queste info sono disponibili all’interno delle info abilità.

In conclusione, fate le cose con calma, potenziate i vostri campioni e sbloccate nuovi personaggi. Esplorate il mondo all’interno di RAID Shadow Leggend e completate le missioni giornaliere, settimanali e mensili in modo da ottenere nuovi cristalli e ottenere nuovi PG leggendari e epici.

Continuate a seguirci per aggiornamenti sulla nostra pagina ufficiale e su Facebook, Instagram e YouTube.

Giulia Farci

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Iscriviti alla Newsletter

Articoli consigliati

I migliori bonus nei videogiochi

Quando parliamo di bonus ci riferiamo spesso a dei...

Valorant: Yoru è l’assassino definitivo in confronto ad eroi come Omen.

Oggi voglio portarvi una nuova recensione tutta mia sull'ultimo...

Assassin’s Creed Valhalla: Cosa sono i Menhir e come risolverli.

Assassin's Creed Valhalla è pieno di misteri e tra...

I MIGLIORI cosplay di Demon Slayer

I MIGLIORI cosplay di Demon Slayer. Se c'è una...

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome